Influencer: chi è e cosa fa?

Sono appassionati, autentici ed hanno un intero pubblico al seguito. Suscitano l’interesse di piccoli e grandi brand perchè hanno l’attenzione dei loro mercati target e tutti gli strumenti per raggiungerli e convincerli in modo efficace. Ma chi sono gli Influencer e qual’è il loro ruolo?

Un influencer è innanzitutto una persona molto attiva sui social media e sui blog che ha l’attenzione e la stima di un pubblico più o meno vasto.

I suoi contenuti trattano solitamente argomenti di una o più nicchie (salute e benessere, fashion, sport, tecnologia, etc. ) e sono molto coinvolgenti. Le sue attività social generano naturalmente un seguito di numerosi fan e follower reali, con le stesse passioni e gli stessi interessi.

Con fan e follower “reali” intendiamo dire che avere migliaia di fan e follower finti, acquistati, disinteressati o inattivi non può bastare per essere definito Influencer. L’influenza infatti, intesa come capacità di influenzare o addirittura modificare le opinioni, le decisioni e le azioni di qualcuno, può esistere soltanto in presenza di un pubblico attento e partecipativo in ascolto.

Un bravo influencer è quello che coltiva la relazione con il suo pubblico ed instaura una comunicazione di qualità e duratura nel tempo perchè sa che gli utenti che lo seguono sono il fulcro di tutto. La sua personalità digitale è autorevole, affidabile e credibile e proprio per questo motivo le sue opinioni e i suoi consigli vengono percepiti come utili e interessanti.

Un influencer può rendersi disponibile per promuovere -con qualcosa che ricorda vagamente il passaparola- prodotti o servizi che ritiene degni di nota, e questa disponibilità acquisisce col tempo sempre più valore.

Perchè? Perchè gli utenti cominciano a sviluppare una certa intolleranza verso banner e annunci e per un brand convincerci della qualità dei suoi prodotti o servizi, è sempre più difficile.

Quante volte ci siamo assicurati della credibilità di un marchio tramite le esperienze di altri consumatori o le opinioni di altri utenti? E quante volte abbiamo saputo dell’esistenza di un evento, un prodotto o un servizio interessante tramite i nostri contatti più rilevanti sui social network?

E’ per questo che piccoli e grandi brand cominciano a rivolgersi agli influencer e a chi ha una buona influenza sulle proprie connessioni social.

adMingle è la piattaforma che permette agli Influencer (e a chiunque voglia diventarlo) di guadagnare dalle proprie condivisioni sui social network… e ai Brand di far parlare di sè.

Iscriviti subito per partecipare alle campagne! 😉

Trackbacks for this post

  1. 5 cose da fare per diventare Influencer - Share Your Passion! - La piattaforma che dà valore ai tuoi contenuti e alle tue passioni