Quando un liquid ambassador è influencer?

brand ambassador admingle

Ci si ritrova influencer per caso o per programmata scelta, senza dimenticare una buona combinazione delle due possibilità. Esattamente come un magazine o un canale tv, la cui identità è determinata dai contenuto proposti, l’identità di un influencer è determinata dai contenuti che propone in rete, principalmente attraverso i suoi spazi personali sui social media.

Partendo dall’identità online si genera, o meno, un seguito più o meno vasto di persone interessate a quei contenuti specifici o in alcuni casi alla personalità a prescindere dal contenuto veicolato.

Oggi si seguono le persone come si segue un qualunque altro mezzo di comunicazione, tanto che alcuni influencer predispongono un vero e proprio piano editoriale per le loro pubblicazioni.

Perché un influencer è così importante agli occhi delle aziende? Rappresenta un ibrido tra un opinion leader, una persona “normale” e il target del brand ed è per questo un ottimo intermediario tra aziende e target di riferimento. Gli influencer vengono ingaggiati nei più svariati modi: agenzie di digital pr, uffici stampa che fanno anche attività di digital pr, vecchie agenzie di pr con occhio al web o l’intramontabile passaparola (anche tra professionisti di settore).

Ma che valore ha oggi un influencer?
Ci siamo ritrovati citati sul sito 4writing in un articolo dal titolo “L’influenza ai tempi di internet: è cambiato qualcosa?” e con grande piacere ci siamo accorti che ciò che intendiamo per “democrazia” e per “ridistribuzione della ricchezza” è stato colto da alcuni nostri publisher, tra cui Michele Papaleo autore dell’articolo.

A tutti gli effetti il nostro sistema, per come è progettato, è democratico nei confronti dei publisher che ne fanno parte, piccoli o grandi che siano. Se ti consideri un influencer e hai già lavorato per qualche brand potrebbe interessarti l’articolo “I vantaggi di adMingle per un influencer”.

Il valore di un liquid ambassador.
Se sei una persona che condivide sui propri profili social personali anche i contenuti dei marchi che ama in adMingle c’è possibilità di guadagno per te e ti invitiamo a leggere l’articolo “Condividi e guadagna con adMingle” ed eventualmente a contattarci per approfondimenti via mail o sulla nostra fanpage .

Noi riconosciamo un valore a chiunque porti valore in rete condividendo le proprie passioni e i contenuti dei brand che ama, per questo parliamo di liquid ambassador e non solo di brand ambassador. Perché i nostri publisher sono liberi di partecipare alle campagne che desiderano e liberi di condividerle quando vogliono e dove vogliono. Che impatto avrà un messaggio condiviso da una persona “normale” che sceglie liberamente di parlare dei brand che ama alla sua nicchia di contatti? Un valore enorme. E se questi liquid ambassador fossero centinaia o migliaia contemporaneamente significherebbe amplificare i messaggi dei brand in maniera capillare.

Vuoi salire a bordo anche tu?
Ti aspettiamo 🙂

Qui puoi registrarti come publisher: registrazione adMingle.

E tu cosa ne pensi? Lascia un commento qui sotto :)

Leave a reply.